I RECENTI ORIENTAMENTI GIURISPRUDENZIALI IN TEMA DI
TRANSFER PRICING, OPERAZIONI SOCIETARIE STRAORDINARIE E DI RIORGANIZZAZIONE
 
IL SEQUESTRO E LA CONFISCA NEL PROCEDIMENTO PENALE
 
LA PIANIFICAZIONE FISCALE TRA
LA “COOPERATIVE COMPLIANCE” E L’ACTION PLAN OCSE SULLA “BASE EROSION AND PROFIT SHIFTING”
 
Milano, mercoledì 11 e giovedì 12 dicembre 2013
 
Spazio Chiossetto
Via Chiossetto n. 20 
 
DESTINATARI
Il workshop è rivolto alle imprese di qualsiasi settore, con particolare riferimento alle direzioni affari legali e societari, compliance e amministrazione e bilancio, nonché a coloro che si occupano di fiscalità nazionale e internazionale e a professionisti e consulenti d’azienda.
 
Si informa che l’iniziativa è stata accreditata dall’Ordine degli Avvocati e dall’Ordine dei Commercialisti e Esperti Contabili di Milano per il riconoscimento dei crediti formativi professionali (6 per ciascuna giornata).
 
 

 
Mercoledì 11 dicembre 2013
 
 
09,15 -09,30: registrazione partecipanti
 
 
Introduce e coordina:
Pres. Enrico Altieri
Presidente aggiunto onorario, Suprema Corte di Cassazione
già Presidente della Terza Sezione Penale e della Sezione Tributaria, Suprema Corte di Cassazione
 
 
09,30-10,30
Avv. Patrizio Braccioni
Of Counsel Tax Department, Paul Hastings LLP
 
ACCERTAMENTO TRIBUTARIO E PROCEDIMENTO PENALE
Il processo verbale di contestazione dell’illecito fiscale e la sua utilizzabilità nel procedimento penale
Il sistema delle presunzioni tributarie nel processo penale
La categoria dell’abuso del diritto nel processo penale
L’efficacia della prova testimoniale raccolta nel processo penale nell’ambito del processo tributario
 
 
10,30-11,30
Pres. Enrico Altieri
Presidente aggiunto onorario, Suprema Corte di Cassazione
già Presidente della Terza Sezione Penale e della Sezione Tributaria, Suprema Corte di Cassazione
 
CASISTICA SULL’OPERATIVITA’ DEI REGIMI PRESUNTIVI LEGALI IN SEDE PENALE
Ristrutturazioni societarie
Questioni varie in tema di frodi IVA, con particolare riferimento alla prova della conoscenza di operazioni fraudolente compiute nelle precedenti transazioni commerciali
Esame della casistica giurisprudenziale della Corte di Giustizia in tema di indici della natura fraudolenta delle operazioni
 
 
11,30-11,45: coffee break
 
 
11,45-12,45
Avv. Marco Calleri
Senior Partner Studio Legale Mucciarelli
 
IL SEQUESTRO DEI BENI DELLA PERSONA GIURIDICA PER I REATI TRIBUTARI COMMESSI DAGLI AMMINISTRATORI
Il nesso finalistico del reato tributario con altri reati compresi nell’elenco dei reati presupposto ex Dlgs. n. 231/2001
La persona giuridica come apparato fittizio per la commissione del reato tributario
La confisca diretta del profitto del reato dall’amministratore rimasto nelle casse della società
 
 
12,45-13,30: quesiti e dibattito
 
 
14,30-15,30
Avv. Gian Paolo Del Sasso
Studio Lanzi – Del Sasso Associazione Professionale 
 
LE OPERAZIONI DI TRANSFER PRICING E LA CONTESTAZIONE DI INFEDELTA’ DELLA DICHIARAZIONE
Modalità di progettazione, realizzazione e documentazione dell’operazione di transfer pricing
I motivi di contestazione dell’infedeltà della dichiarazione
La possibile rilevanza penale nell’interpretazione della giurisprudenza
 
 
15,30-16,30
Avv. Paolo de’ Capitani di Vimercate
Socio Studio Uckmar Associazione Professionale
Ricercatore di diritto tributario, Università di Brescia
 
LE CONTESTAZIONI DI ILLECITI NELLE OPERAZIONI STRAORDINARIE E DI RIORGANIZZAZIONE SOCIETARIA
Operazioni di riorganizzazione e di concentrazione societaria e profili penali
Il sindacato giudiziale sulle finalità delle operazioni
La contestazione delle fattispecie elusive ai fini della rilevanza penale
La prova dell’elemento doloso
 
 
dalle ore 16,30: quesiti e dibattito
 
 
 
 
 
Giovedì 12 dicembre 2013
 
 
09,15 -09,30: registrazione partecipanti
 
 
Introduce e coordina:
Avv. Umberto Ambrosoli
Studio Legale Isolabella
 
 
09,30-10,30
Dott. Maurizio Ascione
Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano
 
STABILE ORGANIZZAZIONE E IMPOSIZIONE FISCALE
La stabile organizzazione come criterio ai fini della imposizione fiscale
Orientamento della giurisprudenza
Repressione dell’illecito fiscale e spazio per i reati di bancarotta
 
 
10,30-11,30
Avv. Umberto Ambrosoli
Studio Legale Isolabella
 
IL SEQUESTRO PREVENTIVO NEI REATI TRIBUTARI
Il fumus commissi delicti e il compendio indiziario nel sequestro preventivo funzionale alla confisca per equivalente
I casi di revoca del sequestro
Il giudizio tributario e gli effetti sul sequestro
 
 
11,30-11,45: coffee break
 
 
11,45-12,45
Avv. Paolo Tosoni
Studio Legale Associato Brusa Spagnolo Tosoni
 
L’OGGETTO  DELLA CONFISCA NEL PROCEDIMENTO PER REATI TRIBUTARI
Il profitto nei reati tributari
La confisca a carico dei concorrenti nel reato
L’entità dell’oggetto della confisca
L’adeguatezza e la proporzionalità tra credito garantito e valore del patrimonio confiscato
Il concetto di disponibilità dei beni oggetto di confisca
Le modalità di individuazione dei beni
 
 
12,45-13,30: quesiti e dibattito
 
 
14,30-15,30
Avv. Agostino Nuzzolo
Direttore Affari Legali e Fiscali, Gruppo Italcementi
Professore a contratto in fiscalità internazionale, Università di Bologna
 
PIANIFICAZIONE FISCALE E PREVENZIONE DI ACCERTAMENTI E CONTENZIOSO
Le sanzioni penali quali ulteriori incertezze rispetto alla pianificazione fiscale
I rischi connessi all’evasione interpretativa e le criticità del doppio binario
Spunti evolutivi: la cooperative compliance e la delega per la riforma fiscale
 
 
15,30-16,30
Dott. Valentino Amendola-Provenzano
Head of Tax Italy, Deutsche Bank S.p.A
 
L’ACTION PLAN OCSE SULLA “BASE EROSION AND PROFIT SHIFTING”
Le finalità di trasparenza
Le aree di intervento
Le azioni individuate dall’OCSE e il recepimento interno
 
 
dalle ore 16,30: quesiti e dibattito
 
 
 
MODELLO E MATERIALE DIDATTICO
Nel corso del workshop ampie sessioni saranno dedicate al question time per favorire l’interattività dei partecipanti.
Il materiale didattico, costituito dalle relazioni originali dei docenti, sarà recapitato ai partecipanti al loro indirizzo di posta elettronica.
Ai professionisti (avvocati e commercialisti) e a coloro che lo chiederanno, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. 

 
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE
Il contributo richiesto per la partecipazione a ciascuna giornata del workshop ammonta:
• ad Euro 250,00 oltre iva per gli associati;
• ad Euro 200,00 oltre iva per gli associati under 35;
• ad Euro 400,00 oltre iva per i non associati.
Gli Associati che si iscriveranno avranno la facoltà di iscrivere gratuitamente un collega, collaboratore, praticante o tirocinante under 30.
 
La quota di iscrizione ai workshop può essere rimborsata integralmente dai Fondi Paritetici Interprofessionali di aziende e professionisti. L’Associazione gestisce gratuitamente la procedura di finanziamento. 

Scarica la Brochure
OPERAZIONI SOCIETARIE, ACCERTAMENTO TRIBUTARIO E PROCEDIMENTO PENALE