ASPETTI GIUSLAVORISTICI
ONERI E ADEMPIMENTI FISCALI E CONTRIBUTIVI
 
Milano, giovedì 12 dicembre 2013
 
Spazio Chiossetto
Via Chiossetto n. 20 
 
DESTINATARI
 Il workshop è rivolto alle imprese di tutti i settori, con particolare riferimento alle direzioni del personale, nonché a professionisti e consulenti d’azienda.
 
Si informa che è stata presentata regolare domanda di riconoscimento dei crediti formativi professionali all’Ordine degli Avvocati, all’Ordine dei Consulenti del Lavoro e all’Ordine dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Milano.
 
 

 
Giovedì 12 dicembre 2013
 
 
09,15 -09,30: registrazione partecipanti
 
 
Introduce e coordina:
Avv. Andrea Savoia
Partner LabLaw Studio Legale
 
 
09,30-10,30
Avv. Andrea Savoia
Partner LabLaw Studio Legale
 
Le principali tipologie e modalità di assegnazione dei dipendenti all’estero
Trasferta o missione
Distacco
Trasferimento
Sospensione del rapporto di lavoro italiano e assunzione da parte di una società estera
Legge applicabile al rapporto di lavoro
Cessazione anticipata dell’assignment per cause di forza maggiore
 
 
10,30-11,30
Dott. Fabrizio Cimino
Partner, Human Capital, Studio Legale e Tributario, Ernst & Young
Dott.ssa Simona Bonavitacola
Senior Manager, Human Capital, Studio Legale e Tributario, Ernst & Young
 
La normativa fiscale nazionale ed internazionale ed i relativi adempimenti dei datori di lavoro occupanti personale all’estero e stranieri in italia
Residenza fiscale
Tassazione del reddito di lavoro dipendente
Lavoratori in trasferta ed in distacco
La fiscalità internazionale (le convenzioni contro le doppie imposizioni)
Tassazione dei redditi a formazione pluriennale in ambito cross-border (stock options, azioni, TFR ed altre indennità per cessazione del rapporto)
Il credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero e nuove indicazioni contenute nella Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 48/E/2013
Ulteriori obblighi dichiarativi per i dipendenti fiscalmente residenti in Italia (attività finanziarie estere collegate al rapporto di lavoro)
 
 
11,30-11,45: coffee break
 
 
11,45–12,45
Dott. Fabrizio Cimino
Partner, Human Capital, Studio Legale e Tributario, Ernst & Young
Dott. Claudio Quartana
Manager, Human Capital, Studio Legale e Tributario, Ernst & Young
 
La normativa nazionale ed internazionale sulla sicurezza sociale ed i relativi  adempimenti dei datori di lavoro occupanti personale all’estero e stranieri in Italia
Accordi di sicurezza sociale: finalità, struttura e principi fondamentali
I Regolamenti UE 883/2004 e 987/2009 (attività lavorativa svolta in 2 o più Paesi membri dell’UE)
Regime contributivo dei lavoratori inviati in Paesi convenzionati, parzialmente convenzionati e non convenzionati
Adempimenti amministrativi e determinazione della base imponibile
Principio di armonizzazione delle basi imponibili ed eccezioni
Problematiche di coordinamento normativo nell’ambito del regime delle retribuzioni convenzionali
“Totalizzazione” dei periodi contributivi
Obblighi e adempimenti per i datori di lavoro stranieri (la rappresentanza previdenziale)
 
 
12,45-13,30: quesiti e dibattito
 
 
14,30-15,30
Avv. Paola Salazar
Studio Legale Ciampolini
 
La normativa in materia di Immigration: adempimenti e dichiarazioni del datore di lavoro
Procedure di ingresso per i lavoratori provenienti da Paesi comunitari, neocomunitari (es. Croazia) ed extracomunitari
Procedura di ingresso in caso di distacco e di appalto (art. 27 T.U.I.)
La Carta Blu UE, titolo di lavoro in ambito comunitario per lavoratori altamente specializzati: opportunità e limiti
 
 
15,30-16,30
Dott.ssa Emiliana M. Dal Bon
Studio di Consulenza del Lavoro Dal Bon
 
Caso pratico: la composizione del pacchetto retributivo e le politiche di neutralità fiscale; adempimenti dichiarativi 2012/2013
 
Gestione amministrativa del personale inviato all’estero
Composizione del pacchetto retributivo: analisi dei principali elementi e indennità
Conguagli per anticipati rientri
Limite minimo di permanenza all’estero: il calcolo dei 183 giorni e la determinazione dello status di residenza fiscale
Gestione della busta paga e dei benefit
Richiesta dei certificati di sicurezza sociale
Determinazione e gestione del credito per le imposte pagate all’estero in fase di sostituzione di imposta Nuove indicazioni contenute nella Risoluzione dell’Agenzia delle Entrate n. 48/E/2013
 
 
dalle ore 16,30: quesiti e dibattito
 
 

 
MODELLO E MATERIALE DIDATTICO
Nel corso del workshop ampie sessioni saranno dedicate al question time per favorire l’interattività dei partecipanti.
Il materiale didattico, costituito dalle relazioni originali dei docenti, sarà recapitato ai partecipanti al loro indirizzo di posta elettronica.
Ai professionisti (avvocati e commercialisti) e a coloro che lo chiederanno, sarà rilasciato un attestato di partecipazione. 
 
CONTRIBUTO PER LA PARTECIPAZIONE
Il contributo richiesto per la partecipazione al workshop ammonta:
• ad Euro 250,00 oltre iva per gli Associati AFGE;
• ad Euro 200,00 oltre iva per gli Associati under 35 AFGE;
• ad Euro 400,00 oltre iva per i non associati.
Gli Associati che si iscriveranno avranno la facoltà di iscrivere gratuitamente un collega, collaboratore, praticante o tirocinante under 30.
 
La quota di iscrizione ai workshop può essere rimborsata integralmente dai Fondi Paritetici Interprofessionali di aziende e professionisti. L’Associazione gestisce gratuitamente la procedura di finanziamento. 

Scarica la Brochure
L’ASSEGNAZIONE DEI DIPENDENTI ALL’ESTERO E L’INGRESSO DI LAVORATORI DALL’ESTERO